In primo piano

24
Gennaio
2017

Autopromotec 2017

InRete Car ad Autopromotec, Bologna, dal 24 al 28 maggio 2017.

Stiamo definendo il programma degli eventi dedicati agli associati, ai simpatizzanti e a tutti i carrozzieri d'Italia. Venerdì 26 e sabato 27, in mattinata, gli eventi principali presso il nostro Stand (Padiglione 26, Stand C2). A breve pubblicheremo tutti gli aggiornamenti.

22
Gennaio
2017

Rc auto, come farsi risarcire in fretta

Dopo che l’Antitrust ha fatto chiarezza nel settore Rc auto, ribadendo che l’assistenza dell’avvocato è sempre e comunque un diritto dell’automobilista danneggiato, pare opportuna come non mai una micro-guida al risarcimento veloce. È una partita a due: da una parte, voi, danneggiati, per esempio tamponati; dall’altra, la vostra assicurazione, che deve rimborsarvi per via del risarcimento diretto (scatta nel 90% dei casi). Si applica quando l'incidente ha coinvolto soltanto due veicoli identificati, regolarmente assicurati e immatricolati in Italia. E con lesioni non gravi (invalidità permanente non superiore al 9%). Le regole del rimborso Rca sono molto complicate e, a causa di numerosi cavilli, il rischio è di restare impantanati per alcuni errori formali. Ecco le dritte.

22
Gennaio
2017

La lunga strada delle liberalizzazioni non è finita

È cominciato 10 anni fa il primo tentativo di liberalizzazione dei servizi notarili. Fu Bersani che, con la legge 248/2006, per primo abrogò l’obbligo di tariffe minime, e intaccò uno dei settori di esclusiva competenza dei notai, ossia il passaggio di proprietà delle autovetture, consentendo al cittadino di rivolgersi anche ad altri soggetti. Un secondo attacco all’esclusiva dei notai, questa volta in materia societaria, si è avuto nel 2008, quando, con la legge 133/2008, si è consentito ai commercialisti di ufficializzare, mediante il deposito nel registro delle imprese, il trasferimento delle quote di Srl. Il Governo Monti ha continuato sulla strada dei piccoli passi, prevedendo con la legge 27/2012 un aumento di 500 sedi notarili, portandole da 5.779 a 6.279. Si è poi allargata la loro competenza territoriale, passando da quella del distretto notarile (92) a quella della Corte di appello (26). Con questo provvedimento sono state definitivamente abolite le tariffe professionali. Era stata inserita nel Ddl Concorrenza nel 2015 la norma che consentiva agli avvocati l’autentica della firma per la vendita di immobili non residenziali (box, negozi, terreni) con valore catastale inferiore a 100mila euro. Ma questa disposizione è stata stralciata durante l’esame del Parlamento. (m.d.p.)

18
Gennaio
2017

Bollettino delle truffe assicurative di novembre

Durante il mese di novembre pare essere la Toscana la regione che vanta il poco invidiabile primato delle truffe e sono proprio i suoi medici quelli maggiormente implicati nei raggiri alle assicurazioni. A Empoli, infatti, c’è stato il rinvio a giudizio di un professionista che, in accordo con un avvocato, redigeva falsi certificati per lesioni da sinistri ai danni di persone ignare. I due falsificavano le firme dei presunti danneggiati e incassavano i risarcimenti. La procura di Grosseto ha invece scoperto diversi medici che operavano in città e in provincia e che utilizzavano lo stesso sistema. Come hanno fatto a scoprirli? I truffaldini erano talmente sicuri di sé che non ponevano neppure attenzione alle date delle presunte visite e così ecco che alcuni certificati venivano redatti proprio nei giorni di ferie.

[12 3 4 5  >>  

Seguici su

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

Area Riservata

Perchè nasce InReteCar

  • Per creare alleanze e partnerships forti
  • Per essere lo strumento che sviluppa business nelle proprie attività
  • Per usufruire di quei vantaggi che da soli sarebbe difficile ottenere
  • Per avere l'opportunità di un ricco confronto tra colleghi
  • Per vedere nei problemi delle opportunità di crescita
  • Per migliorare le proprie conoscenze e avere una visione che va oltre il locale
  • Per scrivere le regole e non subirle
  • Per mettere al centro il CLIENTE creando servizi sempre più competitivi
  • Per essere riconosciuta sul mercato come RETE NAZIONALE altamente professionale
  • Per aumentare le proprie competenze andando oltre la propria azienda

Ultimi Commenti

Inretecar Consorzio

05. Agosto, 2015 |

condividiamo con aderenti la carta di bologna

Inretecar Consorzio

18. Maggio, 2015 |

PAD 26 STAND C 134 SARA' LO STAND DELLA CARTA DI BOLOGNA . APERTO A TUTTI I PROMOTORI E SOTTOSCRITTORI LA CARTA

Download

Partners Commerciali